COMUNICATO STAMPA DI CONSUNTIVO

Pieno di Visitatori per Fritto Misto!
Nonostante il maltempo la kermesse conferma i numeri dello scorso anno

Sono state circa 85mila le persone che dal 25 Aprile al 4 Maggio hanno preso parte alla decima edizione di Fritto Misto, scegliendo di abbinare la classica gita fuori porta dei primi ponti primaverili, ad una ricca esperienza enogastronomica e culturale.

Nonostante il maltempo, la kermesse più stuzzicante dell'anno ha dunque confermato i numeri del 2013, raggiungendo il record di presenze nelle giornate del 25 Aprile e del 1° Maggio, quando almeno 20mila persone hanno preso d'assalto gli stand appositamente allestiti in Piazza Arringo.

Il Palafritto si è confermato ancora una volta leader nei cuori e nelle papille gustative dei visitatori, con oltre 120mila assaggi, preparati utilizzando 30 quintali di Farine Magiche Lo Conte e circa 6mila litri di Olio Carapelli. In vetta alle preferenze del pubblico, le specialità siciliane (con arancini, frittelle di riso e gli immancabili cannoli), seguite da quelle pugliesi (con panzerotti e scagliozze) e da quelle emiliane (con il celebre gnocco fritto). L'oliva tenera ascolana e la paranza si sono confermate ancora una volta regine indiscusse delle fritture tradizionali marchigiane, mentre fra le nuove proposte di quest'anno ad incontrare il gradimento del pubblico sono state soprattutto pizze fritte, corn dogs e fiori di zucchine in pastella.

Molto gradite anche le ricette straniere, con le specialità fritte della Grecia, seguite da quelle del Perù. Ad essere apprezzata, anche l’area Spiga Stop a cura dell’Associazione Italiana Celiachia, con la ricca offerta di fritti senza glutine.

I Menù 10 e Lode!, grande novità di quest'anno, hanno registrato il tutto esaurito. Più di 250 persone si sono susseguite al Polo Degustazioni per gli acclamati showcooking di Enrico Mazzaroni, Moreno Cedroni, Aurelio Damiani ed Errico Recanati, special guests dell'edizione 2014 di Fritto Misto.

Gettonatissime anche le iniziative del Polo Didattico, con 200 alunni della scuola d'infanzia e primaria che si sono cimentati nei Laboratori Cucina la Tua Oliva, realizzando l’Oliva Ascolana del Piceno Dop secondo la ricetta originale. Gradite pure le Lezioni da Bere, le prestigiose sessioni di degustazione delle eccellenze da bere marchigiane condotte dai membri dell’Associazione Italiana Sommelier A.I.S. Marche, in collaborazione con il Consorzio dei Vini Piceni e l’Istituto Marchigiano di Tutela Vini.
E se oltre 60 sono state le etichette regionali presenti presso lo stand dell’Enoteca delle Marche, notevole successo ha riscosso anche l’area dedicata agli amanti del luppolo con il Birrificio Il Mastio che ha contribuito a consolidare l'abbinamento tra birra e fritto.

Per chiudere in bellezza la scorpacciata di fritto, il pubblico si è lasciato coinvolgere anche dai profumi della tipica Anisetta Meletti, grazie all’assaggio incluso nel ticket degustazione.
Anche quest'anno, la passione per il Fritto ha alimentato l'Amore per l'Arte, grazie alla riuscitissima sinergia con i Musei Civici di Ascoli Piceno che hanno riservato speciali sconti ai possessori del ticket degustazione del Palafritto.

Grande successo, infine per la campagna Piceno Open, inserita nel progetto di filiera VINEA - QUALITÀ PICENA, con l'obiettivo di promuovere i prodotti a denominazione di origine controllata e quelli derivanti da agricoltura biologica del territorio piceno. Sono stati distribuiti 60 chili di salsa di olive e 200 chili di olive biologiche in salamoia, apprezzatissime inoltre le degustazioni a tema sull'olio biologico.

Fritto Misto ringrazia tutti i Partner dell'evento: Piceno Senso Creativo, Fiuggi con la degustazione di acqua nelle tre tipologie naturale, leggermente frizzante e frizzante inclusa nel ticket, Citrosodina, che nel week end del 3 e 4 maggio ha allietato i visitatori con l'insolito toro meccanico a forma di stomaco e la distribuzione di Citrosodina Masticabile e Citrosodina Plus a base di estratto di carciofo, e la Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica Onlus.

In attesa della prossima edizione di Fritto Misto in programma dal 24 Aprile al 2 Maggio 2015, chi lo desidera potrà ancora godere di gusto e qualità picena, con Anghiò, il Festival del Pesce Azzurro a San Benedetto del Tronto dal 5 al 13 Luglio.