Palafritto

Piazza Arringo - Tutti i giorni – Ore 12.00/15.00 – 18.00/23.00

Benvenuti nel Palafritto! Il ricco percorso di assaggi alla scoperta dei grandi fritti italiani ed internazionali ed un’offerta da non perdere:

3 assaggi di frittura
+
1 degustazione  Meletti presso lo stand in Piazza Arringo
+
1 degustazione  Acqua Fiuggipresso lo stand in Piazza Arringo
+
1 degustazione Piceno Openpresso lo stand in Piazza Arringo
=
10,00 euro

..e inoltre SCOPRI ASCOLI PICENO con Fritto Misto!

Musei Civici 2,00 euro invece di 6,00 euro - Forte Malatesta 2,00 euro invece di 4,00 euro – Museo dell’Acqua – Cartiera Papale 2,00 euro invece di 4,00 euro

I ticket sono in vendita presso l’Info Point in Piazza Arringo

Le Ricette del Palafritto

Dal 25 Aprile al 4 Maggio

ARANCINI | CANNOLI SICILIANI | FRITTELLE DI RISO

Sicilia
Ciuzz | Siracusa

“L'arancino sembra essere stato importato dagli arabi che erano soliti mangiare riso e zafferano condito con erbe e carne. L'invenzione della panatura nella tradizione viene spesso fatta risalire alla corte di Federico II, quando si cercava un modo per recare con sé la pietanza in viaggi e battute di caccia.”

PANZEROTTI | SCAGLIOZZE

Puglia
Pazzeria Dregher | Bari

“Il segreto per non far aprire i panzerotti è friggerli appena farciti e non far creare le bolle sulla pasta durante la cottura, per questo motivo dovrete rigirarli più volte nell’olio. Si può aggiungere alla farcitura delle olive verdi, dei capperi o ciò che più si preferisce.”

GNOCCO FRITTO AL PROSCIUTTO CRUDO DI PARMA | GNOCCO FRITTO ALLA NUTELLA

Emilia Romagna
Da Patty | Modena

“La regione Emilia-Romagna e il Ministero hanno incluso lo gnocco fritto, con la settima revisione, nell'elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (P.A.T.)”

FRITTI SENZA GLUTINE
OLIVE ASCOLANE | FORMAGGIO | SUPPLÌ

Marche
Spiga Stop in collaborazione con Associazione Italiana Celiachia - Sezione Ascoli Piceno

“Per la frittura sono particolarmente indicati gli oli con un punto di fumo alto (è la temperatura a cui l’olio, scaldandolo, comincia a fumare) e un’alta percentuale di acidi grassi monoinsaturi, per esempio olio di semi di palma, olio di semi di arachidi, olio di semi di girasole o anche burro chiarificato. Si dovrebbe sempre utilizzare un solo tipo di olio o grasso e non mischiarli. Gli oli e il burro non contengono glutine e possono essere utilizzati senza problemi.”

OLIVE | CREMINI | SPIEDINI

Marche
Olive & Co | Fritto Misto Kitchen Staff

“Le olive ascolane devono il loro nome alla città di Ascoli Piceno. Sono composte da olive verdi in salamoia dalla delicata polpa carnosa, che ben si prestano ad essere farcite all'interno da un composto tenero a base di carne.”

FRITTURA DI PARANZA | CROCCHETTE DI BACCALÀ

Marche
Nuova Pescheria Picena | Ascoli Piceno

“La frittura di paranza è una frittura di pesce di piccolo taglio, molto diffusa nella cucina  napoletana, ma anche in altre parti d'Italia. Prende il nome dalla paranza, che è una tipica barca da pesca per la pesca a strascico comunemente impiegata dalle marinerie italiane.”

EMPANADAS | FAJITAS | PICAPOLLO | AREPAS | CACHANGA | PICARONES

Perù
Las Lineas De Nasca Di Mercedes Mendoza | Torino

“Sono dei fagottini di pasta ripieni di carne, tipici dell'America Latina. Tradizionalmente vengono servite alle jaranas criollas, ovvero alle feste creole, così chiamate in Perù. Si tratta non solo di feste ma anche di incontri musicali tipicamente peruviani, in accompagnamento alla tradizionale grigliata di carne, l'asado.”

PITA GYROS

Grecia
Vero Sapore Greco | Navigli Milano

“A prima vista potrebbe sembrare un kebab, il pita gyros invece, è un piatto greco che si differenzia dal cugino arabo per l'utilizzo della carne di maiale. Il gyros è la carne che viene infilzata in un grande spiedo verticale e cotta dopo esser stata marinata e condita con spezie e aromi.”

FRITTI ROMANESCHI | FILETTI DI BACCALÀ E CARCIOFI

Lazio
Francesco Cingolani | Roma

“Un consiglio utile per eliminare lo sgradevole odore di fritto?! Prima di friggere i filetti di baccalà mettere sul fuoco un pentolino con tre bicchieri d'acqua e tre di aceto: il vapore che emanerà tale soluzione eliminerà ogni odore!”

CORN DOGS | FIORI DI ZUCCHINE IN PASTELLA

Marche
Fritto Misto Kitchen Staff

Il corn dog è un würstel ricoperto da una pastella spessa di farina di mais, fritto in olio bollente servito con un bastoncino di legno infilato da un lato ed usato per tenere in mano e mangiare comodamente questa prelibatezza made in U.S.A.!

POLPETTE DI MACCHERONI DI CAMPOFILONE | COTOLETTA E PAN DE COCA

Marche
Trattoria Italiana | San Benedetto del Tronto

Maccheroncini di Campofilone sono una varietà di pasta all'uovo tipica della cucina italiana che ha ricevuto la denominazione IGP, esclusiva del territorio e della cittadina di Campofilone. Il segreto che lo rende un prodotto unico è l'utilizzo delle sole uova fresche nell'impasto, senza alcuna aggiunta di altri liquidi.

PIZZA FRITTA

Marche
Pizzeria Mammarosa | Ortezzano (Fm)

La pizza fritta è un’ulteriore testimonianza della creatività del popolo napoletano di fronte a periodi di crisi. La “pizza fritta”. definita anche "pizza del popolo", perché venduta per le strade dalle donne, è nata infatti alla fine della seconda guerra mondiale quando la pizza napoletana cotta al forno a legna era diventata quasi un lusso.

TEMPURA

Giappone
Jun Sato, Italcook, Italian Cooking

“Che cos’è la Tempura? L'origine del nome risale al portoghese tempero, condimento, spezia e, secondo la tradizione, si fa risalire al secolo XVI, con i primi contatti tra i giapponesi e i missionari cristiani. All'inizio di ogni stagione, i cristiani si astenevano dal cibarsi di carne per tre giorni (mercoledì, venerdì e sabato), mangiando solo verdure e pesce. Questi quattro periodi erano chiamati in latino Quattro tempora. Da qui il nome tempura che i giapponesi utilizzano ancora oggi per questo piatto.”

Dal 25 al 29 Aprile

CICCIA & CHIPS

Marche
Osteria Ophis | Offida

Una gustosa rivisitazione del classico piatto britannico in chiave marchigiana: straccetti di pollo in tempura aromatizzata alle erbette, sfogliatine di patate nuove, maionese all'extra vergine di Aleandri e cerfoglio, macinata di pepe al volo e via!!!

SEADAS | FREGULA AL NERO DI SEPPIA CON VERDURINE CROCCANTI

Sardegna
Daniel Gianni | Porto Torres | Sardegna

Le Seadas sono uno dei piatti Sardi più conosciuti al di fuori dell’isola. Oggi sono considerate un dolce perché cosparse di miele e zucchero, ma in origine erano consumate come un secondo piatto in quanto l'ingrediente principale è il formaggio. Il loro nome deriva dalla parola dialettaleseu” cioè “sego”, a ricordare la brillantezza che il miele di corbezzolo dona a questo piatto.

FISH&CHIPS

Inghilterra
Fritto Misto Kitchen Staff

“Il fish and chips è un piatto tipico della cucina britannica. Consiste in filetto di pesce bianco fritto in pastella o impanatura e attorniato da abbondanti patatine, anch'esse fritte, scelte tra le varietà farinose maris piper, king edward o desiree. Viene servito con una spruzzata di sale e di aceto (solitamente di malto) ma può essere accompagnato anche da altre pietanze, spesso piselli (bolliti in modo particolare a formare una zuppa grumosa)”

CHURROS | CIPIRONES

Spagna
Ristorante El Duende | Roma

"I churros sono normalmente disponibili tutto l'anno presso delle bancarelle che si trovano lungo le strade principali, nelle piazze e nei mercati e nei luna park. Molto amati sono però la domenica a colazione, intinti in una tazza di densa cioccolata calda e genericamente dopo una nottata di festeggiamenti! Il miglior modo per gustarli è preparandoli al momento e consumati ancora caldi."

Dal 30 Aprile al 4 Maggio

FRISCEU SALATI | FRISCEU DOLCI

Liguria
Focacceria Tre Sorelle | Genova

“Frisceu significa frittelle in dialetto ligure. Sono ottimi come stuzzichini per aperitivi e antipasti. Ci si accorge subito se i frisceu sono venuti bene perchè appena immersi nell'olio si gonfiano e si girano da soli!

FILETTI DI TROTA DEI SIBILLINI PASTELLATI

Marche
Agriturismo La Trota | Montemonaco (AP)

Il punto di partenza per una perfetta frittura è la pastella: quella più leggera, classica della tempura giapponese è fatta con farina e acqua ghiacciata, quella per il britannico fish & chips è realizzata aggiungendo uova e birra. Altre pastelle prevedono solo l’aggiunta di albume o lievito di birra.

INVOLTINI DI FORMAGGIO DI MONTAGNA IN PASTA BRIK

Marche
Damiani e Rossi Mare | Porto San Giorgio (FM)

"La pasta Brik è una sfoglia leggerissima utilizzata solitamente nella cucina araba, nordafricana e libanese. La pasta brik, o sfoglia brik, viene utilizzata sia per le ricette salate (farcita con carne, verdure, tonno ecc...), che per le ricette dolci e si presenta sottilissima e molto leggera"

FALAFEL | LANGOS | ROLL DI FORMAGGIO

Medioriente
Ristorante etnico Il Viaggio | Ascoli Piceno

falafel sono una pietanza mediorientale costituita da polpette fritte e speziate a base di legumi, tra cui i più utilizzati sono le fave, i ceci e i fagioli tritati con sommacco, cipolla, aglio, cumino e coriandolo. Oggi sono una pietanza diffusa in tutto il mondo come alternativa vegetariana al kebab.